SERIE D

Siracusa, Testardi: "Contro il Due Torri vogliamo bottino pieno"

di

SIRACUSA. «Due Torri è una tappa delicata del nostro cammino. Uscire dal terreno di gioco messinese con un bottino pieno sarebbe importantissimo anche se non sarà una passeggiata. Ci siamo riusciti nella trasferta con l’Agropoli e quindi speriamo di ripeterci pure domenica». L’attaccante romano Emanuele Testardi è pronto per la sfida contro la formazione di Antonio Venuto. In questo inizio di campionato sta trovando però poco spazio e viene mandato in campo sul finire delle partite ma sono già tre le reti messe a segno su 208 minuti giocati. «A parte i gol che possono venire e non - ha detto -, io sto bene fisicamente però è sempre il tecnico Sottil a fare la scelta se puntare o meno su di me». Il giocatore azzurro vorrebbe avere maggiore spazio anche se nel reparto avanzato sono tante le soluzioni a disposizione per l’allenatore piemontese. «In coppia con Crocetti mi trovo bene ma pure con l’attaccante Dezai riesco ad esprimermi in maniera positiva – ha concluso Testardi - però l’ultima parola spetta sempre all’allenatore».

Ieri la comitiva azzurra ha svolto una doppia seduta di allenamento. La mattina ha lavorato sia in palestra che sul terreno di gioco del «Nicola De Simone» mentre nel pomeriggio il gruppo si è spostato sul sintetico del «Giorgio Di Bari» di via Lazio. Non si sono allenati il centrocampista offensivo Lucas Longoni a cui è stato riscontrato un risentimento al polpaccio mentre sono fuori gioco il difensore juniores Alfredo Santamaria e l’esperto difensore Toni Orefice anche loro bloccati da problemi muscolari. I due giocatori hanno svolto terapia e rimangono in dubbio come lo stesso Longoni per la trasferta di Gliaca di Piraino. Pienamente recuperati, invece, Emanuele Catania e Marco Palermo che dovrebbero essere pronti per ritornare ad avere una maglia da titolare.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook