COMUNE

Floridia, Scalorino va avanti: «Non mi dimetto»

di

FLORIDIA. «Io non mi dimetto, che lo facciano loro. Fino al 2017 sono io il sindaco della città di Floridia». Con queste parole il primo cittadino, Orazio Scalorino ,risponde ai quattro consiglieri di opposizione che nei giorni scorsi avevano chiesto le sue dimissioni, alla luce dei forti contrasti scaturiti in sede di bilancio.

Scalorino ha deciso di rompere il silenzio nel corso di un incontro durante il quale il sindaco e la giunta hanno illustrato ai cittadini i traguardi raggiunti in tre anni di amministrazione. Tra questi la ristrutturazione delle scuole e dell'asilo nido comunale, la riqualificazione dei quartieri periferici, tre case dell'acqua, la refezione scolastica ad ottobre, tre immobili confiscati alla mafia, la manutenzione delle strade, la modifica del piano cimiteriale, il palio ippico e diversi progetti legati al sociale.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X