COMUNE

Siracusa, Castelluccio dice no alla presidenza del consiglio

di
comune, consiglio, Siracusa, Siracusa, Politica

SIRACUSA. Carmen Castelluccio scioglie la riserva e dice no alla candidatura a presidente del consiglio comunale. L'ex segretario provinciale ha affidato ad una lettera le motivazioni del suo rifiuto dichiarandosi tra l'altro convinta che il Pd saprà trovare al proprio interno altra candidatura. E non tralascia di evidenziare le tensioni che hanno caratterizzato il dibattito in aula nelle ultime settimane. Con un riferimento anche agli attacchi che nei suoi confronti sono arrivati anche da "compagne" di partito. Un riferimento chiaro alle posizioni assunte nei suoi confronti da Simona Princiotta.

«Ovviamente - scrive Castelluccio - la mia decisione non è assolutamente condizionata dalle intimidazioni minacce e avvertimenti di una consigliera comunale la cui azione e i cui metodi non rientrano nel mio modo di concepire il confronto politico.Per tali farneticanti accuse provvederò in sede legale a tutelare la mia immagine». Per Carmen Castelluccio il Pd deve esprimere una proposta" alla maggioranza e a tutto il consiglio comunale per la carica di presidente". Esprime compiacimento per la proposta che le è stata avanzata "ho in particolare apprezzato - dice - il sostegno delle argomentazioni dei miei colleghi consiglieri del Pd con i quali abbiamo anche sottolineato la necessità di rilanciare il lavoro di ogni singolo consigliere".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati