BENI CULTURALI

Anfiteatro romano di Siracusa, nuovi percorsi «sotto i riflettori»

di
Un «nuovo look» per l’Anfiteatro romano dopo i lavori di restauro. Ma anche nuovi percorsi che regalano una visione dall’alto e rendono accessibile il monumento ai diversamente abili e ai non vedenti

SIRACUSA. Inaugurazione in grande stile ieri all'Anfiteatro romano, monumento risalente al primo secolo dopo Cristo, che riapre, come afferma la sovrintendente ai Beni culturali, Rosalba Panvini ”con un nuovo look” e letteralmente ”sotto i riflettori”, che sono davvero tanti, lungo un percorso completamente nuovo: un camminamento realizzato in cocciopesto compie un perimetro intorno all'Anfiteatro e mostra una prospettiva diversa al visitatore, una vista dall'alto fra alberi di ulivo e pini.

Un momento molto atteso, quello di ieri, e che di fatto dovrebbe aprire una nuova era per uno dei luoghi più suggestivi nel parco della Neapolis, con visite guidate e una programmazione di spettacoli al quale già si lavora. Una moltitudine di studenti ha partecipato ieri all'inaugurazione e per gli ospiti sono stati preparati piccoli concerti, letture, danze, e per alcuni anche visite con la descrizione e la storia dell'anfiteatro.

Non sono mancate le autorità cittadine, con il prefetto Armando Gradone e il questore Mario Caggegi. Ma i veri protagonisti sono stati gli studenti dei licei «Corbino», «Einaudi», «Gargallo», «Gagini» e «Quintiliano», tutti gli istituti superiori insieme agli insegnanti. Il gruppo musicale «Orchestra Corbino Gargallo» ha eseguito l'inno di Mameli e l'«Inno alla Gioia» dando il benvenuto ai visitatori.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X