SERIE D

Siracusa, Laneri: "Pensiamo alla Gelbison"

di

SIRACUSA. «Una disattenzione collettiva, non possiamo addossare la colpa soltanto al reparto difensivo».  Il responsabile dell’area tecnica del Siracusa, Antonello Laneri «assolve» la difesa dopo le due reti subite al «Palatucci» contro il Noto di Gaspare Cacciola. Entrambi i gol realizzati dai granata sono arrivati su calci piazzati. «Ci prendiamo il pareggio, anche se naturalmente puntavamo alla vittoria - ha continuato- ma bisogna già pensare alla gara di domenica con la Gelbison».

Se vogliamo vincere il campionato non bisogna commettere altri passi falsi». Archiviato il derby con il Noto il Siracusa di Andrea Sottil è proiettato al prossimo impegno di campionato: la sfida interna contro la Gelbison dell’ex azzurro Pasquale Logarzo. La squadra ha ripreso ieri pomeriggio gli allenamenti sul sintetico del «Giorgio Di Bari» di via Lazio. Il tecnico Sottil a fine allenamento si è intrattenuto con i giocatori analizzando con loro la gara contro il Noto. Lavoro diffenziato per l’attaccante Emanuele Catania ed anche per il fantasista Peppe Mascara quest’ultimo sotto l’attenta visione del preparatore atletico Cristian Bella. «Catania ha ripreso solo da un giorno - ha concluso - quindi credo sia ancora prematuro pensare ad un suo impiego per domenica».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X