serie D, Siracusa, sport, Siracusa, Sport
SERIE D

Siracusa, Chiavaro: «Puniti al minimo errore»

di

SIRACUSA. «Abbiamo giocato un bellissimo primo tempo forse uno dei migliori di questo inizio di stagione poi nella ripresa non siamo rientrati in campo con la stessa cattiveria ed attenzione della prima frazione di gioco. Non so il motivo di questo nostro vistoso ”calo” credo che in settimana ne parleremo con il tecnico Sottil».

Il difensore del Siracusa Agatino Chiavaro non cerca alibi soprattutto sulla parte iniziale del secondo tempo dove gli azzurri sono stati in balia del Noto per oltre venti minuti subendo due gol su calci da fermo. «Se andiamo ad analizzare le singole gare le conclusioni contro il nostro portiere sono state davvero poche – ha continuato il centrale di difesa azzurra – purtroppo subiamo gol da palle inattive anche se durante la settimana con il tecnico Sottil ci lavoriamo tanto. In questo periodo al minimo errore veniamo puniti quindi sotto questo punto di vista dobbiamo migliorare». È stata una giornata di sport con oltre 3500 spettatori che hanno assistito alla sfida tra Noto e Siracusa. «È stata una bella giornata per il numeroso pubblico sugli spalti del Palatucci – ha concluso Chiavaro – che ha visto due squadre che non si sono risparmiate ed era anche difficile perchè il campo non era nelle migliori condizioni, da fuori può sembrare buono, in realtà c'era l'erba alta e con alcuni avvallamenti sotto il terreno di gioco. Dispiace solo di non aver dato una gioia ai nostri tifosi che sono arrivati in massa a Noto».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati