SIULP

L'allarme del sindacato: "Polizia a Siracusa senza auto"

di

SIRACUSA. Il risparmio sulla sicurezza è talmente drastico da costringere gli autisti della polizia a pulirsi la macchina di servizio. ”Armati” di scopa e paletta, oltre che della pistola, gli agenti, prima di inseguire ladri e rapinatori, sono costretti a vestire i panni del lavagista.

«Una situazione assurda – commenta il segretario provinciale del Siulp, Tommaso Bellavia – che rende davvero estenuante il lavoro dei poliziotti, il cui scopo è certamente di garantire la sicurezza dei cittadini. La pulizia dell’auto di servizio fa perdere del tempo prezioso agli operatori delle Volanti o della Squadra mobile, e, come è facile immaginare, ogni secondo è prezioso per salvare una vita, soccorrere una persona o acciuffare un malvivente. Ci siamo rivolti al questore perché questa disposizione rientri al più presto».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook