PALLANUOTO

Siracusa, l'Ortigia in emergenza sfida la Vis Roma

di

SIRACUSA. Smaltito il primo turno di riposo, il campionato maschile di A-1 ha riaperto i battenti ieri sera,con l'anticipo del derby ligure Sori-Bogliasco, ma la quarta giornata entra nel vivo solo oggi con le altre undici gare che presenta il calendario. L'Ortigia è attesa dall'importante scontro diretto con la pari grado Roma Vis Nova (arbitri: Pascucci e Rovida) che si disputerà, alle 16, nella piscina del «Foro Italico». Contro il sette capitolino, la squadra di Gino Leone è chiamata a dare continuità al prezioso pareggio colto in casa due settimane addietro con la Rari Nantes Savona e alimentare la corsa per la salvezza contro una diretta rivale. A complicare i piani del sette biancoverde sono le incerte condizioni fisiche di Bati Ivovic e Daniele Lisi.

I due pallanuotisti non hanno ancora del tutto assorbito gli infortuni allaspalla rimediati nella gara con il sette ligure, ma saranno entrambi della partita. Il difensore montenegrino scenderà in vasca sin dal primo minuto di gioco, mentre il centrovasca inizialmente siederà in panchina e verrà schierato nel corso del match. «Il mio recupero non è ancora completo - spiega Daniele Lisi - pertanto si è deciso di non farmi rischiare se non in caso di reale necessità. Sarò vicino ai miei compagni e non mi tirerò certo indietro se il nostro tecnico dovesse decidere di utilizzarmi. Nella vasca capitolina, ci aspetta una sfida durissima, ma il gruppo è in grado di fare per intero la sua parte e tornare a casa con un buon risultato».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook