Avola, fondi, Siracusa, Siracusa, Politica
COMUNE

Polemiche ad Avola: "Troppi ritardi e incertezze sui fondi regionali"

di

AVOLA. "Soltanto qualche giorno fa con la pubblicazione del Decreto assessoriale numero 272, con la quale è ufficializzato il riparto delle assegnazioni regionale delle spese correnti, il nostro Comune assieme a tutti i comuni siciliani ha preso atto e conoscenza di quanto ammonta la prima rata della trimestralità dei trasferimenti, circa 350 mila euro sul totale annuo di 1 milione 400 mila euro. Cioè un quarto della somma spettante, che comporta tutto ciò il Comune a mettere mano all'anticipazione di cassa, oltre il ritardo sulla programmazione di bilancio di previsione in entrata."

Al municipio di Avola la pubblicazione sulla Gazzetta della Regione Sicilia del decreto a firma dell'assessore alle Autonomie Pistorio, in cui sono pubblicati il riparto delle somme assegnate ai Comuni per il primo trimestre dell'anno in corso (gennaio -marzo), non ha certo fatto fare salti di gioia nell'amministrazione comunale, con il consigliere comunale di maggioranza e presidente della Commissione Urbanistica Sebastiano Bellomo che punta l'indice contro il governo Crocetta.
"Con il decreto assesoriale pubblicato il 23 ottobre scorso al Comune di Avola si prende atto finalmente a quanto ammonta in denaro il trasferimento della Regione, il cui ritardo ha di fatto già portato all'incertezza nell'applicazione in bilancio sia per la riscossione dei tributi sui rifiuti per la schizofrenica ripartizione delle discariche da parte della Regione, che la modalità di spesa in dodicesimi.- accusa il consigliere Bellomo- Oltre al ritardo nel conoscere l'assegnazione del fondo regionale, sappiamo solo adesso che i Comuni riceveranno soltanto la prima trimestralità, ed anche ridotto almeno del 10 per cento rispetto al 2014.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati