POLIZIA

Siracusa, semina il panico in un hotel: arrestato

SIRACUSA. Ha creato panico e scompiglio, in piena notte, all’interno dell’hotel «Gargallo» nel centro storico di Ortigia. A fermarlo, non senza qualche difficoltà, ci hanno pensato gli agenti delle Volanti che lo hanno arrestato. Dovrà rispondere dell’accusa di furto aggravato, resistenza e minacce a pubblico ufficiale, Piotr Damian Grzesik, 23 anni, nato in Polonia.

Il giovane, già noto alle forze dell’ordine, è entrato in azione pochi minuti dopo le 4 introducendosi all’interno della struttura di via Gargallo, a pochi passi dalla chiesa dell’Immacolata. Per farlo, secondo quanto spiegato dalla polizia, ha forzato e danneggiato una porta-finestra riuscendo così a evitare, almeno in un primo momento, la sorveglianza. Una volta libero di muoversi tra i corridoi della struttura ricettiva, il ventitreenne sarebbe riuscito a entrare all’interno di una stanza dentro la quale c’era un computer. Dopo aver afferrato il pc sarebbe tornato nel corridoio ma i rumori fatti per introdursi dentro l’hotel sarebbero stati sentiti sia da personale della struttura che da alcuni clienti. Dall’hotel sono così partite le chiamate alla sala operativa della questura e qualcuno si sarebbe detto preoccupato anche perché il giovane, una volta scoperto, sarebbe anche andato in escandescenza e avrebbe anche rotto una delle porte dell’hotel. S

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X