IMMIGRAZIONE

Altro sbarco ad Augusta: arrivano in 237, fermati due scafisti

AUGUSTA. Due egiziani, Ghali Ahmed, di 28 anni, e Mostapha Ahmed, di 40, sono stati fermati per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina da agenti della polizia di Stato e da personale del Gicic della Procura di Siracusa. Sono accusati di essere gli scafisti dell'imbarcazione con 237 migranti soccorsa nel mar Mediterraneo dalla nave italiana "Durand de la Penne" che è poi arrivata ieri nel porto di Augusta, nel Siracusano. Il provvedimento è della Procura di Siracusa.

Qualche giorno fa due extracomunitari, Gibou Chorr, di 23 anni, originario del Gambia, e Ibrahim Sawaneh, di 30, originario delle Sierra Leone, sono stati fermati dalla Polizia di Stato di Siracusa per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina nell'ambito delle indagini sullo sbarco, avvenuto sempre nel porto commerciale di Augusta, di 667 migranti. Il fermo è stato operato da agenti della Polizia di Stato in servizio all'Ufficio di Polizia di Frontiera Marittima, personale del Gruppo interforze di contrasto all'immigrazione clandestina e da altre forze di Polizia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X