SERIE D

Siracusa al passo di... Sottil

di
serie D, Siracusa, Siracusa, Sport

SIRACUSA. La risalita del Siracusa passa anche dal «Binanti» di Scordia. Non ci sarà l’apporto della tifoseria azzurra perchè la sfida di domani sarà a porte chiuse dopo la decisione della prefettura di Catania. Nella passata stagione il testa a testa tra le due squadre nel campionato di Eccellenza fu risolto all’ultimo respiro con la gioia in casa azzurra e la cocente delusione della società rossoblù che poi però dopo aver giocato i play-off nazionale è stata ripescata per i buon risultati raggiunti. Nell’allenamento di ieri pomeriggio il tecnico Andrea Sottil ha provato e riprovato minuziosamente i movimenti da seguire con il suo modulo di gioco: il 4-2-3-1.

L’allenatore piemontese ha più volte interrotto le azioni affinchè l’esecuzione fosse davvero perfetta. Sta trovando piena sintonia con il resto del gruppo l’ultimo arrivo in casa azzurra: il centrocampista offensivo Lucas Longoni. Non ha partecipato all’allenamento il centrale di difesa Agatino Chiavaro che precauzionalmente è stato messo a riposo dopo una botta ricevuta giovedì pomeriggio. Oggi dovrebbe effettuare la rifinitura anche se in maniera leggera. Sottil comunque ha spostato al centro della difesa il centrocampista Carmine Giordano anche perchè il tecnico azzurro dovrà rinunciare al difensore Francesco Vindigni che sconterà domani il secondo e ultimo turno di stop rimediato dal giudice sportivo.

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati