DISAGI

Maltempo, giornata di passione nel Siracusano

di

SIRACUSA. Pezzi di strada sollevati, tombini saltati, ed allagamenti in case ed uffici, tra cui al comando della polizia municipale. Una giornata di pioggia, da codice giallo per la Protezione civile, ha creato i soliti numerosi disagi in città, rimasta paralizzata fino al primo pomeriggio quando il maltempo si è attenuato. In piena mattinata, intorno alle 10,30, in viale Teocrito, l’asfalto ha ceduto, in prossimità dell’istituito scolastico «Leonardo da Vinci» e temporaneamente i vigili urbani hanno sistemato un cassonetto dell’immondizia per impedire che le auto finissero nella voragine. Poco dopo il buco è stato arginato con le transenne ed altre ne sono servite per chiudere un tratto di marciapiede sventrato dalla pioggia. Lo stesso comando della polizia municipale è stato sferzato dal maltempo. «L’acqua - spiega il comandante dei vigili urbani, Salvatore Correnti – si è infilata in due stanze, al piano superiore dell’edificio e per motivi di sicurezza sono state chiuse».

Numerosi anche gli interventi dei vigili urbani, in particolare nella zona di viale Teracati, nella zona delle rotatorie, dove anche uno scooter è stato trascinato dall’acqua per alcuni metri. «Abbiamo avuto segnalazioni di tombini saltati - aggiunge Correnti - ma per fortuna non ci sono state gravi conseguenze. Abbiamo avuto una giornata da codice giallo, il più basso nella scala della Protezione civile e dalle informazioni in nostro possesso sarà mantenuto anche nella giornata di oggi fino al pomeriggio».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X