SERIE D

Siracusa, il ritorno di Sottil: «Pronti a risalire»

di
Il tecnico piemontese: «Ho trovato piena disponibilità da parte della società per intervenire sul mercato». Si lavora pure per chiudere con Pepe e Dezai

SIRACUSA. Andrea Sottil è il nuovo allenatore del Siracusa. Tre anni dopo ritorna ad accomodarsi sulla panchina azzurra. Ieri ha guidato il suo primo allenamento, deve preparare la sfida interna con il Gragnano. L’inizio del Siracusa in campionato è stato disastroso: un punto in tre gare disputato. Adesso la società ed anche i tifosi sperano nell’inversione di tendenza.

«Arrivo con grande entusiasmo in una grande piazza e con la voglia di fare bene - ha esordito il tecnico piemontese - Ho riflettuto bene prima di accettare l’incarico anche perchè si trattava di decisioni pure su questioni che interessano i mieri familiari. Abbiamo giocatori importanti e la ”proprietà” è comunque disposta a migliorare l’organico. Ho trovato piena disponibilità da parte della società per quanto riguarda il mercato. Per risalire la classifica ai miei giocatori chiederò di cambiare la mentalità. Io arrivo dalla Lega pro, categoria differente dalla serie D soprattutto per la qualità dei giocatori ma in tutte le categorie bisogna essere umili, operai ed avere la giusta cattiveria agonistica».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X