CARABINIERI

Tentano di rubare una moto d’acqua, due arresti a Capo d'Orlando

di
I malviventi sono stati inseguiti via mare: Francesco Mallo e Domenico La Ferla sono stati bloccati ma il complice è fuggito

AUGUSTA. Probabilmente agivano «su commissione» i due giovani di Augusta, in provincia di Siracusa, arrestati dopo il tentativo di furto di una moto d’acqua ed un inseguimento in mare. In manette sono finiti Francesco Mallo, venticinque anni e Domenico La Ferla, venti anni. Un terzo complice è ancora ricercato dalle forze dell’ordine visto che è riuscito a dileguarsi su una barca rubata.

Tutto è successo intorno alle due, quando i tre ladri si sono impossessati di una barca da pesca ed un gommone ormeggiati nella baia di San Gregorio. Le barche, infatti, si trovano a riva da qualche mese, insieme ad un altro centinaio di natanti, in quanto il porto è stato sgomberato per permettere i lavori di completamento dell’opera. Quindi, via mare, i tre sono giunti all’altezza del Lido del Sole, alle spalle del promontorio di Capo d’Orlando. Prima sono entrati nel locale del lido-ristorante ed hanno prelevato dalla cassa quattrocentocinquanta euro in contanti.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook