IL CASI

Siracusa, l'autorità anticorruzione "bacchetta" il Comune

di
comune, Siracusa, Siracusa, Politica

SIRACUSA. L’Autorità nazionale anticorruzione bacchetta il Vermexio sulla trasparenza del sito web e «Progetto Siracusa» torna all’attacco sui patrocini onerosi. È stata Maria Luisa Chimenti, dirigente dell’Ufficio di vigilanza sugli obblighi di trasparenza a inviare una nota al segretario generale del Comune, Danila Costa, al sindaco Giancarlo Garozzo e al Nucleo di valutazione. Nel documento, l’«Anac» pone rilievi specifici al Comune sulla gestione del sito web sotto il profilo della trasparenza. In particolare viene specificato che la sottosezione sovvenzioni, contributi, sussidi, vantaggi economici, criteri e modalità «è priva dei dati previsti dalle norme» e «contiene gli elenchi dei patrocini onerosi per settore d’intervento ma risulta per la maggior parte dei casi priva di dati come la modalità seguita per l'individuazione dei dati del beneficiario e i link al progetto selezionato».

L’Autorità fa anche rilevare che sempre nella stessa sottosezione non ci sono «richiami alla fonte normativa, primaria o secondaria, del potere della giunta municipale di concedere patrocini onerosi». Carenza di informazioni viene poi riscontrata anche in altre sezioni come «Opere pubbliche», «Informazioni ambientali» e «Pianificazione e governo del territorio» mentre per «Consulenti e collaboratori» viene specificato che sono presentati dati e informazioni pubblicati secondo modalità non tabellari e questo «non consente di verificare immediatamente i dati previsti dalla legge».

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati