SERIE D

Siracusa senza Mascara, Peppe vuol fare l’allenatore

di

Il giocatore non ha partecipato alla doppia seduta di allenamento che si è svolta ieri. Fermi ai box Lorenzo Crocetti, Marco Palermo e Carmine Giordano

Calcio, serie D, siracusa calcio, Siracusa, Sport

SIRACUSA. La storia tra il Siracusa e Peppe Mascara potrebbe essere già ai titoli di coda. Ieri il capitano azzurro non ha partecipato alla doppia seduta di allenamento voluta dal tecnico Lorenzo Alacqua. La proprietà azzurra ed anche il tecnico eoliano non avrebbero «gradito» il gesto compiuto a Marsala dopo la sostituzione. Il giocatore pare che abbia gettato a terra la fascia da capitano. Uno «strappo» che sembra non possa essere ricucito ma l’episodio non sarebbe comunque la causa scatenante del possibile «divorzio». Una promozione conquistata al primo anno con la maglia del Siracusa.

Quattordici le reti realizzate nella passata stagione in 24 gare poi la volontà nel mese di giugno di smettere di giocare e passare ad allenare sempre con il Siracusa ma «fermato» per la mancanza di titolo che lo possa far accomodare in panchina. La società quindi scelse Lorenzo Alacqua per guidare il nuovo Siracusa che nel corso delle settimane è diventato ”grandi firme”. Lo stesso Mascara, come si legge nel comunicato della Lnd, ha già presentato la domanda per partecipare al corso di allenatore Uefa B che si terrà a Catania dal 28 settembre al 12 dicembre. Sono in uscita Luca Marullo ed il portiere Alessio Gulisano. La società sta lavorando per portare in azzurro, invece, Lucas Longoni, con Vincenzo Pepe che continua ad allenarsi con gli azzurri.

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati