IMMIGRAZIONE

Fermati 4 presunti scafisti egiziani a Siracusa

SIRACUSA. Quattro presunti scafisti di nazionalità egiziana sono stati individuati dal personale del Gruppo interforze di contrasto all'immigrazione clandestina presso la Procura di Siracusa. Avrebbero condotto il barcone con a bordo 228 migranti (tra i quali 4 donne e 152 minori) recuperati dalla nave croata Sb 72.

I quattro, sottoposti a fermo per favoreggiamento all'immigrazione clandestina, sono stati trasferiti nella casa circondariale di contrada Cavadonna a Siracusa.

Nei giorni scorsi la polizia di stato e la guardia di finanza di Catania hanno fermato cinque egiziani ritenuti gli 'scafisti' dello sbarco di 344 migranti arrivati nel porto etneo il 5 settembre scorso, dopo essere stati soccorsi dalla nave Barroso, nella marina militare brasiliana, e da due unità della Capitaneria di Porto.

Sono Ibrahim Ali Mahmoud, di 37 anni, Shafai Nim, di 22, Mohammad Naim, di 24, Mohammad Ahmed Al Said, di 35, e El Said Mohamed, di 35. Le indagini sono state eseguite da investigatori della squadra mobile della Questura e da militari del Gico della guardia di finanza di Catania.

I cinque fermati, su disposizione della Procura distrettuale di Catania, sono stati condotti nella casa circondariale di piazza Lanza.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X