MALTEMPO

Allagata la cripta del Santuario a Siracusa

A Floridia è crollato il solaio all'interno di un'abitazione dove gli occupanti fortunatamente sono rimasti illesi

cripta allagata, maltempo siracusa, Siracusa, Cronaca

SIRACUSA. Il maltempo si è abbattuto anche nella città di Siracusa ed in provincia. Attivato il coordinamento della Protezione Civile comunale, centinaia gli interventi da parte dei vigili del fuoco: soprattutto automobilisti rimasti in panne con le loro autovetture a causa
dell'acqua alta, ma anche siti allagati (scantinati, cantine e garage).

In strada anche i carabinieri del comando provinciale che hanno regolato in più zone la circolazione stradale per impedire l'accesso a strade allagate e, quindi, impraticabili e pericolose. A Floridia è crollato il solaio all'interno di un'abitazione dove gli occupanti fortunatamente sono rimasti illesi.

Allagata la cripta del Santuario della Madonna delle Lacrime. Nonostante i continui interventi di manutenzione effettuati all'interno del tempio mariano, le acque come già successo nel 2013 hanno allagato la cripta e le sedie hanno cominciato a galleggiare.

Migliora la situazione meteo a Siracusa dove da ieri si sono registrate intense precipitazioni. Dalle 00 di stanotte alle 24 di domani l'allerta passerà a livello «giallo». Lo rende noto la Protezione civile comunale che fino a domani, comunque, manterrà attiva la sala operativa del Coc. Nel tardo pomeriggio, alla luce degli sviluppi, il vice sindaco Francesco Italia ha firmato l'ordinanza che dispone per domani la riapertura del cimitero e delle scuole.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati