SIRACUSA

Ncd, Vinciullo: «Non faremo accordi al Vermexio»

SIRACUSA. La disponibilità di Nuovo Centrodestra ad un accordo con il Pd per «salvare» la Regione non avrà nessun tipo di ”trasposizione” nel Siracusano. A ribadirlo è il deputato regionale Enzo Vinciullo che manifestando «l’assoluta impossibilità» ad un dialogo sia con il Pd siracusano che con l’amministrazione della città capoluogo, mostra un certo interesse nei confronti di Evoluzione civica. Interesse per la creazione di una vasta area di centro, dei moderati, ma non nasconde ”riserve” nei confronti dell’intesa di «Progetto Comune» con Forza Italia. Agli azzurri infatti Vinciullo chiede «coerenza» in consiglio comunale ed una opposizione «vera» nei confronti dell’amministrazione.

«Il centrodestra non è interessato ad entrare in giunta regionale, non vogliamo un assessore nell’esecutivo di Crocetta - dice Vinciullo - ma la nostra disponibilità a dialogare con il Pd regionale è concreta. A differenza invece di Forza Italia che mostra ogni giorno nei nostri confronti una ostilità immotivata e ingiustificata». Vinciullo parla di un percorso con il Pd su «programmi e progetti». E punta l’attenzione su tre obiettivi :«Certificazione di due miliardi e 80 milioni di fondi europei spesi, programmazione degli interventi 2014-2020, manovra bis della finanziaria per fronteggiare le emergenze di forestali, formazione professionale ed altro».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook