CARABINIERI

Ruba una bicicletta ad una bimba, ambulante arrestato a Cassibile

di
Un marocchino di 37 anni ha spintonato la piccola per prendere il mezzo: è finito ai domiciliari

CASSIBILE. Prima le si è affiancato, poi l’ha spintonata per rubarle la bici. I carabinieri di Cassibile, grazie al racconto e alla descrizione di tante persone che hanno assistito alla scena, sono però riusciti poco dopo a rintracciarlo e arrestarlo. Dovrà rispondere dell’accusa di rapina Mohamed Douha, un venditore ambulante di 37 anni, marocchino, che si trova adesso agli arresti domiciliari nella sua abitazione nella frazione cittadina.

L’uomo, nel pomeriggio di martedì, dopo aver visto una bambina di 11 anni a bordo di una bici, le si è avvicinato e poi l’ha spinta facendola cadere a terra. A quel punto si è preso la bici ed è fuggito mentre alcune persone che hanno assistito alla scena hanno tentato di inseguirlo e fermarlo senza però riuscirci. Sono state però quelle stesse persone ad avvisare i carabinieri e metterli sulle tracce del venditore ambulante fornendo una precisa descrizione del trentasettenne che è stato arrestato nella notte tra martedì e ieri. La bici è poi stata restituita alla piccola che non ha riportato ferite.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook