COMUNE

Edifici pubblici in vendita a Noto, si punta a recuperare oltre un milione

di
Tra i beni da salvaguardare lo stabile dell’ex Inps di piazza Bolivar destinato a diventare il «Palazzo del cittadino»

NOTO. Un milione e 200 mila euro da recuperare in meno di tre anni. È la somma che il Comune di Noto ha in animo di ricavare dalla vendita di alcuni immobili, fabbricati e terreni anche per ridurre le eccessive spese di manutenzione.

Generare reddito dai beni posseduti e non utilizzati senza tuttavia perdere di vista il rilancio economico e sociale della città con la valorizzazione e la messa a regime di altri edifici di proprietà dell'ente di piazza Municipio: è tutto scritto nel nuovo piano di alienazioni e valorizzazioni immobiliari approvato di recente dalla massima assise municipale. Il principale obiettivo del Comune, nonostante le chiare difficoltà di mercato, è riuscire a vendere alcuni immobili, mentre per altri, così come da progetto di riutilizzo, ha pensato alla piena valorizzazione. Un milione e 200 mila euro da recuperare in meno di tre anni: 814 mila euro nel corso di quest'anno e 386 mila euro nel biennio 2016-2017.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook