L'AGGRESSIONE

Perde al videopoker e rapina un bar: arrestato giovane a Rosolini

aggressione, bar, carabinieri, rapina, videopoker, Siracusa, Cronaca

ROSOLINI. I carabinieri, a Rosolini, nel Siracusano, hanno arrestato Pietro Nolasco di 24 anni. Il giovane dovrà rispondere del reato di rapina ai danni di un bar annesso ad un distributore di carburanti lungo la S.S. 115.

Stando a quanto ricostruito dagli investigatori, Nolasco sarebbe entrato nel locale e si sarebbe messo a giocare con le macchine da videopoker, dopo circa un'ora avendo perso una somma imprecisata di denaro e volendo continuare a giocare ha chiesto con fare aggressivo i soldi all'unico dipendente del bar al suo rifiuto dopo averlo aggredito e spinto, si è preso i soldi dal registratore di cassa, tornando a giocare.

Alla scena assisteva il titolare del distributore di benzina che ha allertato i carabinieri che lo hanno bloccato poco dopo. Al termine delle formalità di rito l'arrestato è stato condotto nel carcere  Cavadonna di Siracusa a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati