SERIE D

Chiavaro carica il Siracusa: «Lottare uniti, si può vincere»

di
Calcio, serie D, siracusa calcio, Siracusa, Sport

SIRACUSA. «La società ti deve supportare a 360 gradi, la squadra deve avere la giusta voglia di lavorare insieme per un obiettivo comune. In certe occasioni in serie D l’agonismo può anche superare la tecnica e naturalmente ci vuole un po’ di fortuna». Sono questi gli ingredienti secondo l’esperto difensore del Siracusa, Agatino Chiavaro, che ha vinto lo scorso campionato di serie D con l’Akragas, per vincere il torneo di quarta serie. Un Siracusa «grandi firme» che non si nasconde e vuole provare a ritornare ancora una volta nel calcio che conta.

«In questa fase della stagione – continua Chiavaro - abbiamo le gambe pesanti e stiamo cercando di migliorare allenamento dopo allenamento. Dobbiamo rimanere sereni e prepararci all’inizio del campionato. Slittare di una settimana non credo modifichi più di tanto il nostro cammino. Naturalmente la Coppa Italia che è stata posticipata poteva servire da rodaggio e per acquisire i ritmi partita, facendo una distinzione tra amichevole e gara ufficiale». Il Siracusa resta sempre attiva sul mercato e oggi, alla ripresa degli allenamenti dopo i tre giorni concessi dal tecnico Lorenzo Alacqua, ci potrebbe già essere qualche volto nuovo. La difesa non dovrebbe subire modifiche, cosa che invece dovrebbe accadere negli altri reparti.

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati