CARABINIERI

Avola, rapina in via Palestro: arrestato un diciottenne

di

AVOLA. Era riuscito a portare a termine un colpo in un negozio di ferramenta di via Palestro, dopo aver minacciato con un coltello da cucina il titolare dell'attività commerciale. Ha agito col viso travisato da una sciarpa ed un cappellino, ma dopo un paio d'ore di indagini è stato individuato, rintracciato ed arrestato dai carabinieri della stazione di Avola. È bastata infatti la visione delle immagini registrate dalla telecamera di sorveglianza interna al negozio, dopo la rapina avvenuta alle 10,30, per permettere ai militari dell'Arma di individuare e arrestare con l'accusa di rapina il diciottenne Samyr Lamloumi, nato e residente ad Avola, noto alle forze dell'ordine per i precedenti reati contro il patrimonio.

La rapina aveva fruttato al giovane circa 350 euro in contanti: incasso consegnato al rapinatore dal commerciante sotto la minaccia di un coltello. Le indagini subito avviate dai carabinieri intervenuti sul posto, venerdì scorso, a seguito della segnalazione del titolare del negozio.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook