AMBIENTE

Raccolta della plastica, a Siracusa crescono gli «ecopunti»

di

SIRACUSA. «Estenderemo nei prossimi mesi gli ecopunti per lo smaltimento delle bottiglie in plastica in tutto il territorio cittadino». È la scommessa lanciata da Gianfranco Consiglio, direttore dell'impianto «Ecomac» di contrada Pantanelli, dove ha sede la piattaforma autorizzata nel gennaio del 2014 dal Comune per la raccolta di vetro, plastica, carta e cartone.

Secondo i dati illustrati da Consiglio negli 8 ecopunti presenti in città si registrano 600 utenze giornaliere e vengono conferite mediamente tra i 180 ed i 200 chilogrammi di plastica quotidianamente. Tra maggio e luglio scorsi sono state conferite complessivamente 188 mila bottiglie. «La plastica è stata trasferita nelle piattaforme Corepla di Catania, Campofelice di Roccella, in provincia di Palermo ed Argenta in provincia di Ferrara - ha detto Consiglio - abbiamo registrato una crescente sensibilità tra i cittadini che intendono conferire le bottiglie negli ecocompattatori. Ad ogni conferimento è associato un ecopunto che è stato pensato per ottenere buoni sconto nei punti vendita dove si trova la struttura».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook