L'INCHIESTA

Trovato morto nel bosco a Solarino, eseguita l’autopsia

di
Prelevati dal corpo senza vita tracce di Dna per accertare che la vittima sia Valentino Gozzo

SIRACUSA. E' stata eseguita ieri pomeriggio nella sala obitorio del cimitero di Siracusa l'autopsia sul cadavere scarnificato di Valentino Gozzo, il giovane di 28 anni di Solarino scomparso il 10 luglio il cui corpo privo di vita e orribilmente mutilato è stato rinvenuto il 30 luglio in una zona impervia nelle campagne di contrada "Serra" tra Solarino e Sortino.

Il medico legale Francesco Coco, che ha effettuato l'accertamento su incarico del sostituto procuratore Magda Guarnaccia, non ha trovato tracce di violenza e di impatto traumatico sulle poche parti del corpo ancora integre.

L'esame necroscopico è stato effettuato su quello che resta del bacino dello sventurato giovane, essendo la parte inferiore del corpo stato dilaniato dai morsi degli animali selvatici della zona, cani randagi e volpi che hanno ridotto il cadavere ad un ammasso difficilmente riconoscibile di brandelli di carne. Anche gli organi interni hanno lasciato poco spazio al lavoro del medico legale il quale ha eseguito prelievi ai fini degli esami istologici e tossicologici l'esito dei quali si conoscerà tra un paio di mesi. La testa, per certi aspetti ancora intatta, non presentava alcun segno di violenza o di altra natura traumatica.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook