TRIBUNALE

Omicidio di un panettiere a Siracusa, ventiduenne condannato a 16 anni

Siracusa, Cronaca

SIRACUSA. È stato condannato a sedici anni  di reclusione Nicky Nonnari, 22 anni, reo confesso dell'omicidio  di Salvatore Miconi, anche lui ventiduenne, il giovane  panettiere siracusano assassinato il 20 dicembre 2013, giorno  dell'Ottava di Santa Lucia, davanti al Tempio di Apollo. La  sentenza è stata emessa dal gup del Tribunale di Siracusa,  Andrea Migneco. All'imputato, difeso dall'avv. Giorgio D'Angelo,  sono state riconosciute le attenuanti generiche, dichiarate  equivalenti alla contestata aggravante dei futili motivi. La  scelta del rito abbreviato ha comportato la diminuzione di un  terzo della pena.      L'omicida fu subito individuato dalla polizia. Da tempo  c'erano dissidi tra i due giovani. Quella sera però dalle  parole, Nonnari passò ai fatti. Prese un grosso coltello  con  lama d'acciaio lunga 20 cm, trovato poi nell'area sottostante il  Tempio di Apollo, conficcata nel terreno, e accoltellò Miconi in  mezzo alla folla.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati