SETTEROSA

Pallanuoto, nel "4 Nazioni" a Siracusa l'Italia terza

In avvio il Setterosa subisce il primo gol da Tankeeva ma in tre minuti ribalta lo svantaggio grazie alla doppietta di Garibotti e ai gol di Queirolo e Palmieri

pallanuoto, trofeo, Siracusa, Sport

SIRACUSA. L'Italia si piazza al terzo posto del Trofeo Syracusae, battendo la Russia con un netto 16-7 (parziali 4-3, 5-2, 4-1, 3-1), nella partita che chiude il quadrangolare vinto dall'Olanda. In avvio il Setterosa subisce il primo gol da Tankeeva ma in tre minuti ribalta lo svantaggio grazie alla doppietta di Garibotti e ai gol di Queirolo e Palmieri. Karimova e  Timofeeva accorciano le distanze e il primo tempo si chiude sul 4-3 per le azzurre. Nel secondo quarto di gioco Radicchi segna una tripletta. La squadra di Fabio Conti amministra bene il possesso palla, usufruisce di un rigore che Bianconi realizza e Di Mario solca il 9-5 di metà partita. Anche nella terza frazione le azzurre si rendono protagoniste con la doppietta di Bianconi e i gol di Emmolo e Queirolo. Il Setterosa difende bene e dimostra concretezza in fase realizzativa chiudendo il parziale sul 4-1.

Negli ultimi otto minuti effettivi l'Italia tiene bene il pallone, non concede spazi alle avversarie e chiude i conti con un rigore di Di Mario a 51 secondi dalla fine. Nella precedente partita, la finalissima, l'Olanda si era assicurata la vittoria del torneo, battendo le campionesse del mondo della Spagna per 8-6. Dopo i primi due tempi giocati alla pari, le olandesi hanno piazzato un break di 3-0, amministrato sino alla fine. Ottima prestazione della Klaassen, autrice di una tripletta, e della difesa delle arancioni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati