COMUNE

Avola, non chiuderanno gli uffici di collocamento

di
Avola, comune, uffici collocamento, Siracusa, Cronaca

AVOLA. È stata al momento sospesa, da parte dell'assessorato regionale alle politiche Sociale e del Lavoro, la chiusura a partire da lunedì degli uffici Recapiti Periodici circoscrizionali (ex ufficio Collocamento) dei 17 Comuni della Provincia di Siracusa, annunciata ai sindaci, organizzazioni sindacali e Prefettura di Siracusa il 22 giugno scorso. I Comuni e le frazioni interessate alla chiusura degli uffici erano Avola, Pachino, Rosolini, Portopalo, Francofonte, Priolo Gargallo, Villasmundo, Melòilli, Sortino, Floridia, Solarino, Palazzolo, Ferla, Cassibile, Cassaro, Canicattini Bagni e Buccheri.

Per gli utenti di tutti questi comuni, le incombenze potevano essere svolte dai Centri per l'Impiego di Siracusa, Noto, Augusta e Lentini. A dare l'annuncio quasi in contemporanea della sospensione del provvedimento di chiusura degli Uffici Recapito, ieri mattina, sono stati il sindaco di Avola Luca Cannata e il deputato siracusano Enzo Vinciullo. Il sindaco Cannata ieri in "missione" a Palermo è riuscito a parlare della vicenda con l'assessore regionale alle Politiche Sociali Caruso, dopo che ne aveva parlato con il presidente dell'Anci-Sicilia e sindaco di Palermo Leonluca Orlando.

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati