CARABINIERI

«Evasione dai domiciliari», in cella a Siracusa

di
domiciliari, evasione, Siracusa, Cronaca

CASSIBILE. Tornava a casa, dopo essere stato in giro, ma prima di varcare la porta è stato sorpreso ed arrestato dai carabinieri della stazione di Cassibile. Sebastiano Ranno, 28 anni, con precedenti penali, non avrebbe potuto muoversi dalla sua abitazione perché agli arresti domiciliari.

E’ stato condotto, questa volta, in cella, nel carcere di contrada Cavadonna, con l’accusa di evasione ma poco meno di un mese fa, per lo stesso motivo, era stato arrestato. In quell’occasione, il ventottenne, insieme ad un complice, venne fermato in un appezzamento di terreno mentre stava provando a rubare 200 chili di patate e 20 irrigatori. Un colpo sventato dai militari dell’Arma che, in altre circostanze, si sono occupati dell’indagato: nel gennaio scorso, a Rosolini, il ventottenne fu sorpreso dai militari della stazione, nel corso di un servizio di controllo per frenare lo spaccio di droga, con 4 dosi di eroina che, secondo la versione delle forze dell’ordine, avrebbe provato a disfarsi.

 

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati