COMUNE

Avola, il caso del fotovoltaico approda in Consiglio

di

Si riunirà domani l’assemblea con all’ordine del giorno la questione già al centro di un’inchiesta

Avola, fotovoltaico, Siracusa, Politica

AVOLA. «Fotovoltaico nel Comune di Avola: chiarimenti tecnici, politici e amministrativi». È stato inserito al quinto punto dell'ordine del giorno del consiglio comunale di Avola, nella seduta convocata per domani alle 20, su espressa richiesta di nove consiglieri delle forze di opposizione, l'argomento "fotovoltaico" dai risvolti anche giudiziari e con otto persone indagate per i reati di turbativa di gara e truffa aggravata in concorso semplice.

Una questione che continua ad essere un "cavallo di battaglia" della minoranza politica. Argomento che venerdì scorso è stato al centro della riunione nella sede del Pd di Avola, alla quale hanno partecipato sei consiglieri di opposizione e il segretario del Pd avolese Corrado Santuccio, i quali hanno preparato la linea rossa della battaglia da tenere martedì in aula per il tanto atteso (almeno così si auspica l'opposizione) confronto con il sindaco Luca Cannata sulla vicenda del fotovoltaico. Secondo indiscrezioni uscite dalla riunione dei consiglieri di opposizione, si sarebbero rilette le centinaia di pagine dell'iter tecnico-amministrativo composto da delibere, determine, verbali e corrispondenze. Tutti si sono trovati d'accordo sul fatto che "sul piano politico questo è il fotovoltaico di Cannata".

 

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati