imbarcazioni, Portopalo di Capopassero, Siracusa, Cronaca
L'INIZIATIVA

Imbarcazioni da Portopalo di Capo Passero ad Amsterdam per progetti educativi

PORTOPALO DI CAPO PASSERO. Due imbarcazioni sequestrate nell'ambito dell'attività di contrasto all'immigrazione clandestina saranno consegnate a funzionari del Comune di Amsterdam per realizzare due progetti con finalità educative e divulgative in programma nella città olandese l'estate prossima. Lo hanno reso noto in un comunicato congiunto la Procura della Repubblica e la Prefettura di Siracusa, aggiungendo che a richiedere le imbarcazioni è stato nel marzo scorso il sindaco di Amsterdam Eberhard van der Laan. La consegna avverrà durante la mattinata di lunedì prossimo a Portopalo di Capo Passero (Siracusa).

Il primo progetto è rivolto alle scuole di Amsterdam, per suscitare tra gli studenti «la consapevolezza del dovere della solidarietà nei confronti delle migliaia di cittadini extracomunitari che mettono a rischio la propria vita per raggiungere le coste italiane, frontiere dell'Europa, pur di sfuggire a fame, a guerre e a discriminazioni di ogni genere». Il secondo progetto, collegato alla manifestazione internazionale di vela «Sail», si propone di «rendere tangibile l'esigenza di un impegno di tutti i Paesi europei nella soluzione di un problema epocale che non può essere affrontato soltanto dal nostro Paese». L'assegnazione delle due imbarcazioni, che ha ottenuto il benestare della Presidenza del Consiglio dei Ministri, è stata resa possibile grazie alla tempestiva ed efficace collaborazione tra la Procura della Repubblica, il Tribunale e la Prefettura di Siracusa, il Gruppo Interforze Contrasto Immigrazione Clandestina, l'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e l'Ufficio Locale Marittimo di Portopalo di Capo Passero. La nota della Procura di Siracusa aggiunge che «l'operazione, interamente a carico del Comune olandese, comporta anche un risparmio per l'Amministrazione, atteso che la distruzione delle imbarcazioni a cura dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli avrebbe comportato una spesa per l'Erario di circa 12.000,00 euro».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati