IMMIGRAZIONE

Sbarco ad Augusta, fermati due scafisti

I due sono stati rinchiusi nel carcere di Cavadonna

immigrazione, scafisti, Siracusa, Cronaca

 SIRACUSA. Un senegalese e un maliano sono stati fermati a Siracusa dal Gruppo interforze di contrasto al'immigrazione clandestina perché ritenuti gli scafisti del gommone con a bordo 110 migranti, in prevalenza nigeriani, soccorsi dalla nave militare P 51 maltese P51 e fatti sbarcare ieri nel porto di Augusta. I due sono stati rinchiusi nel carcere di Cavadonna.

Nei giorni scorsi erano stati arrestati altri due scafisti per lo sbarco di Pozzallo. Si tratta di due eventi distinti: per il primo è stato fermato un giovane del Gambia di appena 18 anni, responsabile di aver condotto un gommone con 116 migranti del centro Africa. Il secondo evento è  eccezionale, si tratta di un mini sbarco di 12 migranti tutti tunisini. Lo scafista partito dalla Tunisia, sua terra natale, ha sbagliato rotta ed invece di dirigere verso le coste trapanesi è stato intercettato sulla rotta del ragusano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati