VIABILITA'

Ortigia, Salerno: «Ridurre i pass e più navette»

di

Il comitato «Quartieri fuori dal Comune» sollecita un tavolo sulla Ztl. Biondini: «Situazione peggiorata»

ORTIGIA, viabilità, Siracusa, Politica

SIRACUSA. Un tavolo permanente tra amministrazione comunale, comitati e associazioni per la stesura di un programma di miglioramento della Ztl e procedere allo stralcio del piano urbano del traffico nella parte relativa ad Ortigia. Sono alcune delle richieste che Salvo Salerno, per il comitato «Quartieri fuori dal Comune» ripresenta a palazzo Vermexio per fronteggiare l'emergenza Ortigia.

Alcune iniziative possono essere attuate nell'immediato, come la riduzione dei pass ai cosiddetti autorizzati e la gestione diversificata dei parcheggi, che premi chi utilizza quelli del Comune, ne renda quanto più possibile vantaggioso l'utilizzo sia sul piano tariffario che dei servizi accessori, a cominciare dai bus navette. Si chiede pure l'introduzione di una tariffa per i grossi autoveicoli che vogliono accedere all'isola e una modifica sul sistema di entrata e uscita dal centro centro storico, disponendo che ”il residuo traffico in entrata dei non autorizzati” sia dirottato sul ponte umbertino e quindi sul Talete, ”ovvero anche passando sul ponte Santa Lucia venga escluso dal passaggio da via dei Mille e dirottato su via Trieste in direzione del Talete”. Il tutto a tutela di residenti, attività commerciali, visitatori, strutture ricettive.

 

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati