PALLANUOTO

L’Ortigia torna a Trieste: in palio il salto in A-1

di
Nella gara 3 i biancoverdi di Gino Leone proveranno a conquistare la massima serie: resta da sfatare il tabù della passata stagione

SIRACUSA. L’Ortigia mercoledì scorso si è presa la rivincita sulla Pallanuoto Trieste e conquistato il pass per la terza gara di finale play-off che si gioca stasera, alle 19,30, alla piscina «Bruno Bianchi» (arbitri: Ercoli e Colombo). Per il secondo anno di fila, la squadra di Gino Leone si giocherà la promozione in A1 in trasferta.

Il precedente tentativo si concluse con il successo del Verona, stavolta Patricelli e compagni intendono scrivere un finale ben diverso. Per farcela dovranno superare un Trieste veramente forte che sarà spinto da millecinquecento tifosi come accaduto in gara 1 finita 16-8 per gli alabardati. Una brutta sconfitta che la squadra di Gino Leone ha prontamente riscattato vincendo gara 2 per 9-8 con una grande prova del collettivo. «Punteremo ancora sulla forza del gruppo - commenta Martino Abela - per mettere in difficoltà i nostri avversari. Dovremo aggredirli sin dal primo minuto di gioco, evitando il ripetersi del deludente primo tempo di gara 1».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X