NON ERA ESPLOSIVO

Priolo, trovato ordigno vicino al commissariato di polizia

Sul posto sono intervenuti gli artificieri da Catania. Gli agenti della Polizia municipale hanno deviato il traffico, chiudendo l'ingresso della città da via Pentapoli

artificieri, ordigno, priolo gargallo, Siracusa, Cronaca

PRIOLO GARGALLO. Un rudimentale ordigno esplosivo è stato trovato poco dopo le 5 di stamane a Priolo Gargallo (Siracusa), in un'aiuola spartitraffico all'ingresso del paese, di fronte a un rivenditore di autovetture, a poche decine di metri dal commissariato di Polizia.

L'allarme è stato dato da un cittadino che ha segnalato al centralino dei vigili urbani la presenza di un tubo bianco con una miccia di circa dieci centimetri. Sul posto sono intervenuti gli artificieri da Catania. Gli agenti della Polizia municipale hanno deviato il traffico, chiudendo l'ingresso della città da via Pentapoli.

Non era un ordigno esplosivo quello ritrovato questa mattina nei pressi del commissariato di polizia a Priolo Gargallo.  L'intervento degli artificieri della polizia ha chiarito che quel tubo in metallo con una miccia di dieci centimetri non era pericoloso e all'interno conteneva polvere bianca non esplodente. Gli agenti di polizia stanno visionando le immagini delle telecamere del commissariato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati