CONVEGNO

Siracusa, confronto sulla responsabilità del sistema di protezione civile

I lavori saranno introdotti dal capo del Dipartimento della Protezione Civile Fabrizio Curcio e coordinati dal Presidente della Corte di Appello di Milano, Giovanni Canzio

SIRACUSA. Un confronto aperto sui temi della responsabilità del Sistema di protezione civile nel suo complesso e dei diversi attori che ne fanno parte: è l'obiettivo del convegno «la Protezione Civile nella società del rischio: la responsabilità del Sistema e dei diversi attori nelle prospettive di riforma legislativa» che si terrà venerdì a Siracusa presso l'Istituto Internazionale di Scienze Criminali.

Organizzato dal Dipartimento della protezione civile in collaborazione con Fondazione Cima e con lo stesso Istituto, la giornata di studio vedrà la partecipazione di magistrati, avvocati, giuristi, parlamentari e operatori con l'obiettivo, appunto, di aprire un confronto sulle responsabilità di chi lavora in protezione civile anche alla luce del percorso di riforma legislativa avviato da qualche mese in Parlamento. L'incontro è una delle tappe del percorso volto a migliorare il sistema di protezione civile e individuare le buone pratiche condivise dal sistema che possano essere da guida anche nel processo di riforma normativa intrapreso.

I lavori saranno introdotti dal capo del Dipartimento della Protezione Civile Fabrizio Curcio e coordinati dal Presidente della Corte di Appello di Milano, Giovanni Canzio. Ci saranno poi gli interventi del prefetto di Roma, Franco Gabrielli, delle deputate Chiara Braga, prima firmataria della proposta di legge in discussione alla Camera, e Raffaella Mariani, relatrice della proposta normativa, e del vice Presidente del Csm Giovanni Legnini.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X