PALLANUOTO

Tra l'Ortigia e la finale c'è di mezzo... il Quinto

di

SIRACUSA. A pochi giorni dalla gara con il Cagliari, che ha sancito il secondo posto nella fase regolare del girone sud, l’Ortigia torna in campo stasera, alle 19,30, per gara 1 di semifinale play-off contro lo Sporting Club Quinto (arbitri: Centineo e Romolini). Tecnico e giocatori sono pronti a centrare la prima vittoria alla «Paolo Caldarella», così da iniziare in discesa la corsa alla finale, riservata pure alla vincente dello spareggio Trieste-Nuoto Catania. Nella vasca siracusana, quindi, c’è in palio un risultato importante e per centrarlo la squadra di Gino Leone chiama a raccolta il pubblico siracusano. A lanciare l’appello ai tifosi è il giocatore più rappresentativo del gruppo, Gianluca Patricelli.

«Ci aspettiamo tanta gente – dice il capitano – per questa prima delicata sfida di semifinale con il Quinto. Sarebbe bello, poi, vederla con indosso una maglietta o un altro capo di abbigliamento tinto di verde per colorare la nostra tribuna».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X