COMUNE

Gettonopoli a Siracusa, continuano le indagini: chiesta una proroga

di

SIRACUSA. Più tempo per districarsi all’interno del caso ”gettonopoli”. All’ispettore Francesco Riela non sono bastati i 60 giorni concessi dall’assessorato regionale alle Autonomie locali per stilare una relazione sulla vicenda legata all’alto numero di commissioni consiliari convocate tra il 2013 e il 2014. Solo nel 2014 sono state 1.079 con una spesa di un milione e mezzo di euro tra gettoni di presenza e rimborsi ai datori di lavoro le sedute convocate dagli otto presidenti di commissione. Numeri elevati che hanno attirato l’attenzione della Procura e della stessa Regione che ha deciso per questa ragione di nominare un ispettore.

«Ho chiesto una proroga di 30 giorni - ha spiegato Riela - per poter completare l’esame di tutta la documentazione acquisita a Siracusa e sto adesso aspettando il via libera da parte dell’assessorato».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook