SQUADRA MOBILE

Immigrazione, 5 arresti per sequestro di persona a Siracusa

Gli agenti hanno scoperto un'organizzazione internazionale che operava tra Comiso e Ragusa favorendo l'immigrazione clandestina tra l'Italia e l'estero

SIRACUSA. Si recavano nei centri di accoglienza di Siracusa promettendogli di accompagnarli a Milano, ma dopo averli caricati sui mezzi li avrebbero trasferiti a Comiso tenendoli sotto sequestro in una casa, fino al pagamento di 200 euro.

Operazione della squadra mobile della questura di Siracusa nell'ambito dell'immigrazione clandestina. Gli agenti hanno scoperto un'organizzazione internazionale favoriva l'immigrazione clandestina tra l'Italia e l'estero.

 Con l'accusa di sequestro di persona e favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, gli agenti della squadra mobile di Siracusa hanno arrestato Yosef Ayalew, 25 anni, etiope; Junaid Rafique, 25 anni, pachistano; Fouad Nasrllah, 53 anni, marocchino; Nagawo Abe, 25 anni, e Jimie Mohammed Nur, 28 anni, entrambi eritrei.

Secondo la mobile le somme le avrebbero dovuto pagare i parenti delle vittime ma un familiare si è rivolto alla polizia. Base logistica era un appartamento nel cuore di Comiso.  Le indagini, coordinate dalla procura di Siracusa, stanno accettando se vi sono legami tra questo gruppo e le organizzazioni internazionali con base in Nord Africa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X