POLIZIA

Caos alla stazione di Siracusa, denunciato un nigeriano

di

SIRACUSA. Aveva comprato il biglietto del treno che avrebbe dovuto portarlo a Catania ma ha litigato con il capostazione. Non avrebbe voluto farsi identificare, forse temeva di essere finito in qualche guaio senza saperne i motivi, e così avrebbe perso le staffe, discutendo in modo piuttosto animato. E.M., 28 anni, originario della Nigeria, è stato denunciato dagli agenti delle Volanti che lo accusano di rifiuto di fornire le proprie generalità e resistenza a pubblico ufficiale.

Il giovane, secondo una prima ricostruzione, sarebbe arrivato in città tempo fa su uno dei tanti barconi approdati lungo tutta la costa della provincia, insieme ad altri connazionali. Ieri mattina, si era recato alla stazione ferroviaria in via Francesco Crispi per salire su un treno, presumibilmente diretto a Catania: non avrebbe fatto storie in biglietteria, anzi si sarebbe messo in coda insieme agli altri.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook