IL CASO

Pachino, la vertenza dei netturbini: ipotesi di acconto da 400 euro

di
Pachino, rifiuti, vertenza, Siracusa, Cronaca

PACHINO. Si sono incatenati dinnanzi all' ingresso principale del comune per protestare contro il mancato pagamento degli stipendi. E lì davanti al cancello d' accesso al palazzo municipale, in via XXV Luglio, hanno atteso il sindaco Roberto Bruno main vano. "Non l' abbiamo visto passare da qui- hanno detto gli operai- forse è entrato da un accesso secondario".

Gli operatori ecologici questa volta fanno sul serio, hanno detto di voler continuare nella protesta. La spazzatura rimarrà insomma per strada anche oggi. Con quattro mesi di stipendi arretrati è l' esasperazione a farla da padrona. "Ci stanno togliendo la dignità di padri e uomini - dicono amareggiati - siamo costretti ad umiliarci per chiedere qualche centinaio di euro in prestito a parenti e amici per mangiare".
Presenti ieri mattina Antonio Galio to, segretario generale della Ugl di Siracusa accompagnato da Paolo Iacono sempre della Ugl e Roberto Ge tulio segretario generale della Fit Ci sl.

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati