TEATRO

Rappresentazioni classiche per studenti a Siracusa e Palazzolo

SIRACUSA. Gli studenti di 54 scuole italiane  e otto straniere parteciperanno al Festival del teatro classico  dei giovani che si tiene dal 17 maggio al primo giugno al teatro  antico di Palazzolo Acreide in concomitanza con le  rappresentazioni classiche di Siracusa. La manifestazione è  promossa dall'Inda che ha impegnato una spesa di oltre 200 mila  euro per l'ospitalità.  La maggior parte dei 62 istituti sono siciliani. Propongono,  in 50 minuti, brani di tragedie e commedie antiche messe in  scena esclusivamente la mattina: costituiscono uno spettacolo  nello spettacolo.

 Gli istituti scolastici provvedono ai costumi,  all'adattamento dei testi, alle coreografie nonchè alla scelta dei drammi.  In origine il Festival, giunto alla ventunesima edizione, era  chiamato «Giornate scolastiche». Si teneva nell'anno in cui le  rappresentazioni si fermavano. L'apertura al mondo scolastico da  parte di Giusto Monaco, al quale l'Accademia d'arte drammatica  dell'Inda è intitolata, ha consentito a centinaia di scuole  italiane e straniere di avvicinarsi ai testi antichi e  soprattutto di formare un vivaio di giovani aspiranti attori  alcuni dei quali oggi figurano nei cast degli spettacoli in  calendario.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook