INFRASTRUTTURE

Variante per il porto di Siracusa, il Comune: lavori più veloci

di

SIRACUSA. Una variante per dare una decisa accelerata ai lavori e riuscire a completare tutto il progetto entro dicembre 2015. È la strategia pensata dall’amministrazione comunale per evitare il rischio di sforare i rigorosi tempi dei finanziamenti europei. La variante è stata approvato lo scorso 31 marzo e vedrà qualche cambiamento dal punto di vista strutturale, soprattutto sul fronte Molo Sant’Antonio dove in questo momento sono in costruzione dei veri e propri ”colossi” di cemento, i cassoni alti praticamente quanto un palazzo che serviranno per realizzare la banchina dove attraccheranno le navi di crociera. «Non perderemo alcun posto barca - ha assicurato l’assessore comunale ai Lavori pubblici Liddo Schiavo - ma con queste modifiche al progetto gli interventi potranno andare avanti più speditamente e non ci sarà alcun tipo di problema con il rispetto dei tempi».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook