SCONTRO FRONTALE

Avola, incidente a Mare vecchio: grave un diciassettenne

di

È ricoverato in prognosi riservata al «Cannizzaro» di Catania uno dei ragazzi coinvolti nell’impatto: erano a bordo di uno scooter finito contro un’auto

Siracusa, Cronaca

AVOLA. Due giovani feriti, uno dei quali ricoverato in prognosi riservata al reparto di terapia intensiva dell'ospedale «Cannizzaro» di Catania: è questo il bilancio del pauroso incidente stradale tra un'auto e uno scooter verificato mercoledì intorno alle 17,20 nel tratto di strada di contrada Mare vecchio-Zuccara. Uno scontro frontale tra una Fiat Stilo e uno scooter Piaggio Liberty, sulla ristretta carreggiata che da Mare vecchio conduce in contrada Zuccara, poco distante al ristorante la Taverna del Pescatore, nella quale hanno avuto la peggio il conducente e il passeggero del ciclomotore i quali dopo il pauroso impatto con la vettura sono letteralmente "volati" dal sellino in aria per diversi metri, finendo sull'asfalto.

Ad indagare sull'incidente, giunti subito dopo sul posto assieme ad un'ambulanza del «118», sono stati i carabinieri della Stazione di Avola. Ad avere la peggio è stato il conducente del ciclomotore, C.R. 17 anni. Appena trasportato in ambulanza al pronto soccorso dell'ospedale «Di Maria», i medici di turno hanno accertato la gravità delle ferite in diverse parti del corpo, tra cui un forte trauma cranico e toracico, ed hanno chiesto l'intervento dell'elisoccorso che ha trasferito il giovane al «Cannizzaro» di Catania, dove i medici dopo le cure del caso lo hanno ricoverato nel reparto di terapia intensiva.

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati