SIRACUSA

Castello Eurialo chiuso nei festivi, saltano le visite: protestano i turisti

di
Cancelli sbarrati ieri nel sito di Belvedere, Castello: «Così non si fa il bene della città»

SIRACUSA. Castello Eurialo chiuso ieri mattina, così come sabato, e divampano le proteste. Non sono mancati i disagi per decine di turisti spagnoli, inglesi e francesi che, arrivati dinanzi all'ingresso del Castello Eurialo, a Belvedere, hanno trovato i cancelli chiusi e un cartello che indicava l'impossibilità di accedere all'area archeologica. Sono stati così costretti a dover risalire sui pullman, modificando l'organizzazione delle proprie visite in città.

«Un pessimo biglietto da visita - ha commentato una delle guide turistiche, Carlo Castello - perché non siamo stati neanche avvisati preventivamente dalla Sovrintendenza. Se anche si può comprendere la carenza del personale che costringe la Sovrintendenza a tenere chiuso questo sito nei festivi, preferendo mantenere aperto il parco archeologico della Neapolis e i musei ”Bellomo” e ”Paolo Orsi” va evidenziato che non abbiamo ricevuto comunicazioni preventive e inoltre siamo stati derisi dagli stessi turisti che pensavano che in quanto siracusani sapessimo di questa chiusura». Le proteste sono giunte anche da un gruppo di turisti inglesi che diretti da un archeologo aveva fatto tappa proprio sul Castello Eurialo per sviluppare uno studio scientifico.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X