ORTIGIA

«Ztl» nel centro storico di Siracusa, il consiglio di quartiere: «Bisogna estenderla»

di
Approvato un atto di indirizzo per chiedere all’amministrazione di spostare uno dei varchi d’ingresso alla zona a traffico limitato in via Vittorio Veneto

SIRACUSA. Estendere la zona a traffico limitato anche a via Vittorio Veneto. È quanto contenuto nell’atto di indirizzo approvato all’unanimità un atto di indirizzo rivolto proprio all’amministrazione comunale. «Abbiamo chiesto l’ampliamento - ha spiegato Scarso - per tutelare quella parte della ”Mastrarua” che fino a questo momento è esclusa dalla zona a traffico limitato». L’area è stata anche al centro di polemiche per un progetto di riqualificazione che avrebbe modificato l’asse viario e contro il quale si è schierato proprio il consiglio della circoscrizione Ortigia insieme ad altri comitati di cittadini.

Ad avanzare la proposta invece è stato il consigliere Andrea Carpinteri. «Il nostro intento - ha spiegato l’esponente dell’assemblea di quartiere - è quello di salvaguardare un’area che comprende anche largo Scibilia e la Mastrarua. Una zona, questa, già dichiarata di interesse storico artistico e che per questa ragione riteniamo debba essere tutelata». Secondo quanto contenuto nell’atto di indirizzo, i consiglieri chiedono di spostare uno dei varchi d’ingresso alla zona a traffico limitato in via Vittorio Veneto, all’angolo con largo Forte San Giovannello, a due passi dal palazzo della questura che ospita gli uffici della sezione Immigrazione.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X