CALCIO

Il Siracusa e la D, Mascara detta le condizioni

di
Il capitano è pronto a rimanere in maglia azzurra ma chiede garanzie alla società: «Non bisogna commettere gli stessi errori fatti nel campionato di Eccellenza»

SIRACUSA. «La priorità rimane Siracusa ma nel calcio ci possono essere tante sorprese. Ci sono tante cose da discutere con la società perchè lo scorso anno siamo partiti con tanto entusiasmo però se non programmi bene si può andare incontro ad imprevisti».

Il capitano del Siracusa Peppe Mascara rompe il silenzio in occasione del ritorno degli azzurri al «Nicola De Simone» ieri pomeriggio e dopo il salto in D «festeggiato» domenica scorsa ai danni dello Scordia giunto secondo ad una lunghezza dagli azzurri. «In serie D non ti puoi permettere gli errori commessi in Eccellenza - ha continuato l’ex giocatore di Catania e Palermo - sarà importante fare una programmazione seria sin dalle prime battute della nuova stagione». Il capitano Mascara è ritornato anche sul campionato appena concluso. «Voglio fare lo stesso i complimenti allo Scordia che fino alla fine ci ha dato filo da torcere anche se siamo stati noi a perdere qualche punto per strada.Penso di aver fatto il mio modesto lavoro e devono essere gli altri a giudicare il nostro operato».

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X