ECCELLENZA

Siracusa, domenica grande festa coi tifosi per la promozione

di
Centrato l'obiettivo della serie D

SIRACUSA. Oggi una partitella in famiglia e domenica il saluto con i tifosi. I giocatori azzurri si ritroveranno questo pomeriggio al “Nicola De Simone” dopo la vittoria del torneo di Eccellenza raggiunta domenica scorsa. Numeri importanti per la squadra di Peppe Anastasi che ha chiuso in vetta con 62 punti all’attivo frutto di 18 vittorie e 8 pareggi. Lo Scordia, invece, si è fermato a quota 61. Due solo le sconfitte per gli azzurri: alla prima di campionato contro lo Scordia di Natale Serafino e la “disfatta” di Barcellona in casa dell’Igea Virtus arrivata alla terz’ultima giornata e che sembrava avesse compresso l’intera stagione. «Una promozione che rimarrà nel mio cuore per sempre anche perché arrivata in modo così rocambolesco – ha spiegato l’allenatore in seconda Vittorio Jemma – non credo sia importante la categoria ma l’emozione che ho vissuto in quei momenti. Alla fine possiamo dire che viene premiata la squadra che meglio ha seminato durante il campionato. Sono stati determinanti alcuni pareggi ottenuti nel corso della stagione e per i quali siamo stati aspramente criticati da alcuni tifosi». Il vice allenatore azzurro, palermitano, non ha mai nascosto l’amore per la i colori rosanero e che si è ”scontrato amichevolmente” con il nutrito gruppo di ”catanesi” guidato dal tecnico Peppe Anastasi, non si è solo soffermato sul finale di campionato ma anche sull’intera stagione.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook